Cinema per la Scuola in Provincia di Napoli

Piano Nazionale Cinema per la Scuola

Il Miur e il Mibac dal 2018 hanno introdotto nelle scuole la possibilità di riservare al cinema e agli audiovisivi in genere uno spazio più ampio di quello attribuitogli finora. Il Piano Nazionale Cinema per la Scuola finanzia i progetti di diffusione e valorizzazione del cinema come mezzo di comunicazione e produzione.

Camera Film ha preso parte all’iniziativa con il progetto Animation Camera Week, la settimana interamente dedicata al cinema di animazione. Dal 24 al 30 ottobre abbiamo realizzato una serie di attività con e per le scuole, con l’intento di divulgare la nostra passione per la stop motion e il cinema animato nelle varie sue forme.

Che cosa abbiamo realizzato nella scuola primaria?

Animation Camera Week oltre che occuparsi di portare gli alunni al cinema ha pensato di avvicinare gli studenti della scuola primaria e della secondaria di secondo grado al mondo della animazione attraverso l’esperienza diretta laboratoriale.
Le scuole partner del territorio Nord-Est di Napoli – Secondo Circolo di Pomigliano d’Arco, Madre Teresa di Calcutta di Casalnuovo, Dante Alighieri di Brusciano – insieme all’esperta Roberta Carbone hanno realizzato un video collettivo con la tecnica a passo uno sul tema della scuola, utilizzando materiali diversi, tra cui la plastilina, oggetti scolastici, colori, pittura, ritagli di carta, ecc..
I giovani studenti delle classi terze e quarte hanno approcciato al cinema di animazione animando con le loro stesse mani gli oggetti sul tavolo di lavoro adoperando strumenti semplici di uso quotidiano (telefonino e app stop motion studio).

 

Cinema per la Scuola all’ISIS Europa di Pomigliano d’Arco

Per la scuola superiore si è pensato di pianificare un incontro di formazione e orientamento professionale per le classi quarte del corso di Grafica e Comunicazione, grazie anche alla collaborazione del prof. Generoso Borriello (fotografia).
Da anni l’Accademia di Belle Arti di Napoli ospita una realtà produttiva molto interessante: la Turtle Studio, collettivo di disegnatori, animatori, grafici, che hanno un proficuo pregresso nel campo dell’animazione in stop motion (ricordiamo il loro pluripremiato Hope_02). Della Turtle sono Angelo Grimaldi ed Alessandro Bottone che hanno tenuto una lezione di circa tre ore, comprensiva di un momento pratico laboratoriale. L’intento è stato quello di fornire i primi strumenti di conoscenza e interpretazione di un genere tanto particolare quanto impegnativo come l’animazione. L’esperimento è riuscito benissimo e…si ipotizza un workshop vero e proprio per l’anno venturo.

Il video dei bambini della scuola primaria

Bisogna fare i complimenti a tutti, perché in poche ore hanno realizzato un video divertente e fantasioso. Si sono divertiti tutti, compreso le maestre! Qualcuna è interessata anche ad adoperare questa tecnica per realizzare qualche progetto didattico. La nostra idea, infatti, è quella di adoperare strumenti di facile reperibilità per introdurre la stop motion tra i sistemi di comunicazione e produzione laboratoriale. Fare stop motion resta una delle attività più creative e ingegnose del settore cinema.

Buona visione