AnimaCorta: autori e film

Tutti i cortometraggi selezionati per la rassegna del cinema animato italiano AnimaCorta

animacortaCorkscrewed di Massimo Ottoni, specializzato in animazione al Centro Sperimentale di Cinematografia a Torino. Lavora come freelance, insegna animazione ed è co-fondatore di Studio Ibrido. Ha introdotto per primo la sand-art nel 1998 in Italia. Corkscrewed è una danza “da tavolo”: una lotta, un assolo; la storia di un corteggiamento. C’è sempre qualcuno più forte, più furbo, più grosso di te…
Corkscrewed nel 2019 è Miglior FarmAnimation al Farm Film Festival di Favara.

animacortaGoodbye Marilyn, realizzato da Maria Di Razza nel 2018, menzione speciale del Napoli Film Festival 2019, il film racconta di un’intervista che è nei sogni di tutti: l’intervista a Marilyn Monroe ritiratasi improvvisamente dalla scena, facendosi credere morta. Maria Di Razza mette in scena riflessioni e dubbi di una donna ormai avanti negli anni, forse più consapevole, matura. Una stella del cinema che non brilla solo per il riflesso delle luci della ribalta.

animacVideogioco di Donato Sansone festeggia i primi 10 anni dalla sua creazione. L’intuizione di servirsi di disegni su carta comune per essere animati in un’unica grande scena resta tuttora una idea geniale.
Donato Sansone è uno dei più importanti, innovativi e premiati autori dell’animazione sperimentale internazionale; sono suoi i cortometraggi bavureghostCRASHRobHotJournal animéPORTRAITTopo glassato al cioccolatoVideogioco-loop experiment e Love Cube. Il film che presentiamo per AnimaCorta resta uno dei cortometraggi, che secondo la critica, ha cambiato la storia del cinema di animazione.

animation_camera_weekMemorie di Alba per la regia di Andrea Martignoni, Maria Steinmetz. Il film ripresenta con tecnica mista il racconto di un ricordo che risale all’inizio degli anni Cinquanta: la storia di un amore. La voce della protagonista fa da colonna sonora di tutto il film. Andrea Martignoni è un performer, sound designer e storico del cinema di animazione. Maria Steinmetz è un’artista grafica autrice dei corti di animazione Coma (2009), Changeling (2011), Macramé (2014), Die Mücke Pieks (2017).

animacortaDandelion  non è un film qualunque: nasce dal mondo dalla inconfondibile immaginazione grafica di Elisa Talentino. Dandelion è una danza antica, un rituale di corteggiamento. La bourrée a due tempi è un ballo pregno di significati sentimentali e amorosi, una trasposizione quasi teatrale delle dinamiche di avvicinamento e seduzione. I ballerini si avvicinano, si sfiorano e allontanano, si cercano e si evitano, senza mai toccarsi. Il tarassaco, o dente di leone è l’oracolo della primavera. Si dice che gli amanti donassero al fiore le loro speranze e le soffiassero via per farle avverare. La colonna sonora, composta dalla artista anglosassone Julia Kent, è una bourrée contemporanea sperimentale basata sulla struttura tradizionale del pezzo. Prodotto nel 2017 Italia/Francia dalla Fondazione Dravelli e Airelles Vidéo.

animation_camera_weekAlma di Michelangelo Fornaro è un film a tecnica mista, realizzato con argilla, materiale fotografico ed elaborazione grafica. La scelta della tecnica accompagna la suddivisione in parti del cortometraggio, che sviluppa in tre fasi diverse la trasformazione di un’anima: dalla ricerca instancabile del senso della vita, rintracciabile nell’amore sentimentale che resta tuttavia una strada transitoria e necessaria al confronto intimo con se stessi. La perdita della consistenza fisica, l’assottigliarsi dei bisogni prettamente materiali, conduce gradatamente alla luce.

animacortaFree to Roam videoclip realizzato dall’illustratore, puppet maker e animatore Gianluca Maruotti in claymation (plastilina). Un elogio alla libertà contro ogni tentativo di omologazione. Il bellissimo brano fa parte di Beauty at closing time, l’ultimo lavoro del cantautore romano Massimo Giangrande. Il video è il risultato di ore ed ore di lavoro ed è seguito dal Making of in cui vengono raccontati i retroscena della lavorazione del film.

animacortaSono un poeta, cara di Vincenzo Gioanola. Trasposizione visiva della omonima poesia di Guido Catalano. Un capolavoro di forme e di colori realizzato con la tecnica di pittura su pellicola. Vincenzo Gioanola si contraddistingue per una poetica ironica ed eclettica; è anche illustratore, musicista, autore di spot, videoclip, e sigle. Negli anni 80 è stato socio fondatore della società “La Lanterna Magica” di Torino, attualmente insegna animazione in scuole pubbliche e private.  Ha dato inizio alla produzione di filmati attraverso l’animazione di disegni di bambini, riuscendo ad unire la creatività infantile con la propria.

animacortaEscape Look Inside un altro omaggio all’utilizzo dell’animazione in campo musicale. Il nascente team napoletano Controlzetalab https://www.controlzetalab.com/ha realizzato in animazione 2D il videoclip per Dan Zul.  Il film nasce all’interno del laboratorio creativo fondato nel maggio 2014 dagli artisti napoletani: Andrea Accennato, Luca Poce, Andrea Moriello, Raffaele Miele e Irene Servillo. Il loro gruppo si occupa di grafica, design, illustrazione, fumetto e soprattutto di cartoni animati.

 

Ore 20:00 al Multisala Magic Vision di Casalnuovo
Lunedì 28 ottobre 2019
Ingresso gratuito – Sala Blu

Per info e dettagli: infocamerafilm@gmail.com